Gruppo FUCI Milano UCSC

Facciamo Università Con Intelligenza

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home / FUCI
FUCI

 

Visita il sito nazionale della FUCI!

Visita la pagina di WIkipedia per conoscere la nostra storia.

Ci trovi anche su facebook e twitter.

  • La Federazione   ( 2 articoli )

     

    Che cos'è la FUCI?

     


    Caro studente,

    la FUCI ha una storia lunga (più di 110 anni...) e anche “blasonata”: Aldo Moro, Giorgio La Pira, Giovanbattista Montini (Paolo VI), solo per citare i nomi più illustri. Dei padri costituenti, ben trentacinque provenivano dalla F.U.C.I. la gran parte dei quali anche con una solida formazione giuridica, che consentì loro di svolgere un ruolo di grande rilievo nella formulazione della carta costituzionale repubblicana. Bene. Questo il passato.

    Verrebbe da dire, e qualcuno lo pensa e lo dice, che dopo 110 anni forse la FUCI ha fatto il suo tempo, e il mondo e la Chiesa di oggi hanno bisogno di altre forme, di altre risposte.Io dico di no per almeno 3 motivi. Il primo: la FUCI è una rete di studenti universitari, una rete che ha una dimensione locale (i gruppi di Milano – che sono due), regionale (i gruppi della Lombardia – oltre a quelli di Milano, Pavia, Lodi, Bergamo, Brescia, e tra poco Crema) e nazionale (tutti i gruppi d’Italia). Tre livelli che non sanno di organigramma, ma di persone. Una rete che dà occasioni di incontro, che mette in comunicazione, che offre contributi formativi, che ha un respiro ampio.  Il secondo: è una rete di studenti che si mettono insieme per progettare e realizzare percorsi formativi. Percorsi leggeri, la FUCI non è una associazione di quelle che fagocitano o sovraccaricano, lascia spazio alle tante cose che ognuno ha da fare, interessi, impegni, altri percorsi... ma “tutto si tiene”, e tutto “è tenuto” dall’esperienza universitaria. Bello, dirai, scontato: siete tutti studenti universitari. Sì, bello, e non scontato. Non è scontato essere universitario esapere di esserloriuscire ad esserlo fino in fondoavere la passione di esserlo. Non è scontato perché non è semplice. Ecco, allora: la FUCI serve (anche) a questo: a vivere l’università a 360° in un modo bello, fattibile, leggero. Manca il terzo motivo... Il terzo motivo è che siamo studenti protagonisti dall’inizio alla fine, corresponsabili: nessuno pensa al posto nostro o ci dà istruzioni da applicare a puntino e basta. Realizziamo da soli (col rischio la fatica e l’entusiasmo e la crescita che questo dà) i nostri percorsi. Percorsi che, come da tradizione fucina, hanno spesso nomi altisonanti: teologici, culturali, lectiones divinae... Percorsi che hanno una caratteristica: sono percorsi di “ricerca”. Ricerca: niente verità precostituite, certezze assolute, ma verità da inseguire, un cammino per capire e cercare. Ecco, ho sforato nel quarto punto... Queste non sono fanfaronate, non è retorica, e la FUCI non ha la pretesa di riuscire a perseguire sempre questi obiettivi, nè ha la presunzione di essere la sola a farlo.Ma ha l’ambizione di farlo in un modo originale, con chi ci sta. 
    Verrebbe da dire, e qualcuno lo pensa e lo dice, che dopo 110 anni forse la FUCI ha fatto il suo tempo, e il mondo e la Chiesa di oggi hanno bisogno di altre forme, di altre risposte.Io dico di no per almeno 3 motivi. Il primo: la FUCI è una rete di studenti universitari, una rete che ha una dimensione locale (i gruppi di Milano – che sono due), regionale (i gruppi della Lombardia – oltre a quelli di Milano, Pavia, Lodi, Bergamo, Brescia, e tra poco Crema) e nazionale (tutti i gruppi d’Italia). Tre livelli che non sanno di organigramma, ma di persone. Una rete che dà occasioni di incontro, che mette in comunicazione, che offre contributi formativi, che ha un respiro ampio.  Il secondo: è una rete di studenti che si mettono insieme per progettare e realizzare percorsi formativi. Percorsi leggeri, la FUCI non è una associazione di quelle che fagocitano o sovraccaricano, lascia spazio alle tante cose che ognuno ha da fare, interessi, impegni, altri percorsi... ma “tutto si tiene”, e tutto “è tenuto” dall’esperienza universitaria. Bello, dirai, scontato: siete tutti studenti universitari. Sì, bello, e non scontato. Non è scontato essere universitario esapere di esserloriuscire ad esserlo fino in fondoavere la passione di esserlo. Non è scontato perché non è semplice. Ecco, allora: la FUCI serve (anche) a questo: a vivere l’università a 360° in un modo bello, fattibile, leggero. Manca il terzo motivo... Il terzo motivo è che siamo studenti protagonisti dall’inizio alla fine, corresponsabili: nessuno pensa al posto nostro o ci dà istruzioni da applicare a puntino e basta. Realizziamo da soli (col rischio la fatica e l’entusiasmo e la crescita che questo dà) i nostri percorsi. Percorsi che, come da tradizione fucina, hanno spesso nomi altisonanti: teologici, culturali, lectiones divinae... Percorsi che hanno una caratteristica: sono percorsi di “ricerca”. Ricerca: niente verità precostituite, certezze assolute, ma verità da inseguire, un cammino per capire e cercare. Ecco, ho sforato nel quarto punto... Queste non sono fanfaronate, non è retorica, e la FUCI non ha la pretesa di riuscire a perseguire sempre questi obiettivi, nè ha la presunzione di essere la sola a farlo.Ma ha l’ambizione di farlo in un modo originale, con chi ci sta. 
    magari ti è capitato di sentire questo nome. Magari no.Tanto per toglierti subito il dubbio atroce (oddio, non so cos’è) ti dico subito che la FUCI è Chiesa in Università. La FUCI non è uno dei tanti gruppi che incontri e incontrerai in università: è presente in molte università italiane (è una Federazione: i diversi gruppi, con lo stesso sentire e uno stile condiviso, decidono autonomamente
    Ma il presente? Cos’è la FUCI oggi? Cos’è la FUCI a Milano? Cos’è la FUCI in Università Cattolica?

    Ha l’interesse a farlo nel modo originale di chi è disposto ad impegnarsi in prima persona. Nel modo di chi crede, o sospetta, che di questo, di quanto detto, c’è bisogno nella chiesa e nell’università italiana. Nei nostri chiostri. Nelle nostre aule.

     

     

  • Il nostro gruppo FUCI "G. Lazzati" in Cattolica   ( 1 articoli )

    Chi siamo 

    «Siamo giovani che vivono la vita universitaria nella condivisione e nell'amicizia, con uno stile di ricerca e di responsabilità, nell'attenzione alla cultura e alla politica, in un cammino di maturazione di fede» 


    FEDERAZIONE - perché la FUCI è composta da una serie di gruppi che, con lo stesso sentire e con uno stile condiviso, contribuiscono a servire il territorio che abitano nella dimensione ecclesiale e civile, decidendo autonomamente il cammino da percorrere.

     

    UNIVERSITARIA - l’università è il luogo in cui viviamo, su cui scommettiamo la nostra formazione: non è solo un “esamificio” o un distributore di nozioni, ma può diventare occasione di crescita umana. Università è il nostro ambiente di vita, l’istituzione a noi più prossima, della quale ci interessiamo e ci prendiamo cura, non solo attraverso l’aggiornamento e la riflessione, ma con l’impegno e la propositività. Universitari sono quelli che animano la vita dei gruppi e che sono chiamati ad un maggiore protagonismo, sotto il segno della responsabilità. Universitario è il metodo: la ricerca, l’ascolto di tutti i punti di vista, la verifica dei dati. Per sviluppare quella capacità critica che consente di andare oltre i luoghi comuni.

    CATTOLICA - perché si inserisce pienamente nella realtà ecclesiale e ne condivide il cammino secondo le sue specificità. Partecipa attivamente alla pastorale universitaria e collabora alla pastorale giovanile, stimola il dialogo intraecclesiale e della chiesa con il mondo attraverso specifici itinerari di riflessione teologica e culturale. Dunque è Chiesa in università e Università nella Chiesa. La natura confessionale non impedisce comunque la partecipazione anche a chi non condivide lo stesso cammino di fede.

    ITALIANA - perché vive pienamente le attese e i problemi sociali e politici del Paese, pur non trascurando le sfide della mondialità e delle interdipendenze. La FUCI mira a formare cittadini che possano operare scelte di cittadinanza responsabile qualunque sia il loro campo di impegno; propone, quindi ai suoi aderenti percorsi di formazione in cui, nel rispetto degli orientamenti di ciascuno possano imparare a “pensare la politica”. 

  • Appuntamenti Nazionali   ( 3 articoli )

    Urbino 25-29 Aprile 2012

     

     "E' appena l'aurora"

    Chiesa, Concilio, Contemporaneità: 50 anni fa, 50 anni dopo 

     

    Vai alla pagina dedicata del sito nazionale!

    Se vuoi partecipare manda una mail con il tuo nome e cognome a:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Home / FUCI

Menu Principale


Warning: Parameter 1 to modMainMenuHelper::buildXML() expected to be a reference, value given in /home/gruppomilanoucsc/milanoucsc.fuci.net/libraries/joomla/cache/handler/callback.php on line 99

Newsletter

Vuoi essere informato sulle varie iniziative e sugl incontri che facciamo? Scrivi a presidenzafuci.ucsc@gmail.com


Calendario

<<  Dicembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

News


Warning: Creating default object from empty value in /home/gruppomilanoucsc/milanoucsc.fuci.net/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/gruppomilanoucsc/milanoucsc.fuci.net/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Warning: Creating default object from empty value in /home/gruppomilanoucsc/milanoucsc.fuci.net/modules/mod_latestnews/helper.php on line 109

Menu Autore


Warning: Parameter 1 to modMainMenuHelper::buildXML() expected to be a reference, value given in /home/gruppomilanoucsc/milanoucsc.fuci.net/libraries/joomla/cache/handler/callback.php on line 99

Sei un fucino?

disconnect and reconnect car battery